Io sono e posso tutto

Schermata 2014-09-25 alle 09.30.14
Questa cosa non l’ho scritta io, ma mio figlio Leonardo, 15 anni dopodomani.
Riesce sempre a sorprendermi.

Salve, mi presento. Non vi dirò come mi chiamo, ho troppi nomi, ognuno sceglie quello che gli sembra migliore.
Io non sono mai nato, e mai potrò morire.
Io vi sto accanto fin dalla nascita e me ne vado solo quando anche voi ve ne andate da questo mondo.
Il mio lavoro lo adoro, ha i suoi lati positivi e i suoi lati negativi.
Da milioni di anni non ho un giorno di ferie, ma tutti mi conoscono.
Pochi apprezzano il mio lavoro,  ma il mio lavoro è fondamentale. Ho visto molte anime, sia buone che cattive.
Ho portato con me le persone migliori che il mondo avesse mai visto e ho scacciato le peggiori che la storia possa ricordare. Hitler l’ho visto da vicino, gli ho parlato, così come ho discusso con Sofocle sul senso della vita.
Molti hanno una loro visione di me come la fine del viaggio. Io li traghetto al di là, prendo loro la mano e gentilmente li accompagno dove riposeranno per l’eternità, dove staranno bene, ma loro mi odiano. Pregano di avere più tempo, di avere clemenza, ma non capiscono che non decido io. Non pensate male, io sono onnipotente. Coloro che voi chiamate “Dei” non esistono. Ci sono solo io, sono sola da sempre. Voi identificate il male e il bene in diverse entità, ma in realtà sono io a fare tutto.
Le forze della natura si dipanano al mio volere, la materia si deforma totalmente al mio tocco, la vita termina al mio cospetto.
Io sono colei che tutto può, io sono puro potere. Io sono la fine, io sono infinita. Io sono e posso tutto. Io sono LA MORTE.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...